Vai a sottomenu e altri contenuti

SPORTELLO WEB DEL CONTRIBUENTE

Data pubblicazione on line: 22/12/2020

Il Comune di Pula ha attivato lo Sportello web del contribuente e a partire da gennaio implementa il servizio con il progetto IMU Sicura la soluzione digitale che permette ai cittadini di:

• verificare la correttezza del pagamento delle tasse già pagate;
• di calcolare le tasse da pagare;
• di scaricare eventuali avvisi di pagamento (Tari);
• di pagare il dovuto attraverso PagoPA;
• di evitare futuri accertamenti fiscali.

Tutti questi servizi saranno accessibili senza l'obbligo di recarsi allo sportello fisico del Municipio: basterà uno smartphone o un tablet o un computer con una connessione a Internet. E per pagare le tasse in assoluta sicurezza sarà necessaria solo una carta di credito. «È un ulteriore elemento di miglioramento del servizio e complessivamente della digitalizzazione del Comune di Pula in vista delle scadenze del 2021, quando tutta l'amministrazione sarà completamente digitalizzata. Siamo orgogliosi di essere tra i primi comuni in Sardegna ad attivare questo servizio all'avanguardia per i nostri cittadini», afferma la sindaca Carla Medau.

Nuovo servizio TARI
Con la nuova gestione del servizio TARI e il servizio di ''cassetto fiscale'', viene offerta una soluzione digitale all'interno dello Sportello Web del Contribuente che permette ai cittadini di verificare l'attuale imposizione, la correttezza dei pagamenti effettuati e di scaricare gli avvisi di pagamento Tari. Tutto senza dover recarsi allo sportello fisico del Municipio (che resterà comunque sempre aperto): basterà un click, dal telefono o dal computer, in qualsiasi giorno dell'anno, a qualsiasi ora, e in qualsiasi posto ci si trovi.
Lo Sportello web del Contribuente dota il Comune di Pula dei più avanzati e moderni strumenti per digitalizzare i servizi che offre e di diminuire le distanze con i propri cittadini. Un fattore fondamentale in questo periodo dove è d'obbligo il distanziamento personale.

Sportello web del Contribuente
Realizzato grazie alla collaborazione con la società Kibernetes, lo Sportello web del Contribuente rappresenterà uno spazio virtuale accessibile tramite computer o smartphone, che accorcia le distanze e facilita la comunicazione tra cittadini ed Ente. Ogni contribuente avrà infatti una propria area dedicata in cui sono conservate e sempre disponibili tutte le informazioni tributarie che lo riguardano, organizzate con un criterio cronologico. Significherà avere lo sportello comunale in tasca, a qualsiasi ora del giorno e della notte, in qualsiasi giornata e in qualsiasi luogo.
Oltre a consultare la propria posizione tributaria, lo Sportello consentirà di ricevere i documenti informativi, calcolare le imposte in autoliquidazione partendo dalla propria posizione patrimoniale (come risulta nelle banche dati comunali e con possibilità di modificarla), scaricare e stampare il modello F24 (per la Tari) oppure pagare on-line le imposte con la carta di credito, e comunicare con l'Ufficio tributi attraverso un servizio di messaggistica.

Mai più accertamenti
Dal prossimo anno inoltre, il Comune estenderà le funzionalità dello Sportello Web del Contribuente con il progetto IMU Sicura: ai cittadini che aderiscono eviterà di ricevere gli odiosi avvisi di accertamento. Il progetto, infatti, darà la certezza di aver effettuato un pagamento formalmente corretto perché improntato a un confronto anticipato con l'ente. «È un modo concreto per eliminare definitivamente l'immagine del Comune come ente vessatorio. Il Comune così diventa veramente la casa dei cittadini, dove i rapporti sono basati sulla trasparenza, sulla fiducia e sulla vicinanza», aggiunge la sindaca.

Supporto costante
Per arrivare in breve tempo a questo importante obiettivo, il Comune tramite Kibernetes, mette a disposizione una squadra di consulenti insieme ai quali costruire un pagamento sicuro e verificare che quello che si è già pagato è corretto.
Un supporto ulteriore oltre quello fornito dal Comune, a cui i cittadini di Pula possono comunque successivamente rivolgersi.

Per imprese e CAF
Lo Sportello del Contribuente e il progetto Imu Sicura si rivolge anche alle imprese e ai CAF. Gli immobili di ciascun contribuente si trovano già pre-caricati nel database dello Sportello. Questo canale si aggiunge a quelli tradizionali già esistenti per rendere più semplice e digitale il rapporto dei cittadini e imprese con il Comune. Un servizio che diventa ancora più utile in questo periodo dove è d'obbligo il distanziamento personale.


Per accedere allo Sportello Web del Contribuente basta collegarsi all'indirizzo https://www.comuneweb.it/egov/Pula

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
SPORTELLO WEB DEL CONTRIBUENTE Formato docx 314 kb
Sportello web del contribuente immagine Formato jpg 243 kb

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Servizio Tributi
Referente: Antonello Spada
Indirizzo: Corso Vittorio Emanuele 28, 09010 Pula (Ca)
Telefono: +3907092440228/260
Fax: -
Email: protocollo@pec.comune.pula.ca.it
Email certificata: protocollo@pec.comune.pula.ca.it
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto