Vai a sottomenu e altri contenuti

Borsa di Studio-Premio 'In memoria di Giacomo Pisu'. Anno 2021.

Data pubblicazione on line: 11/05/2021 Data scadenza: 01/07/2021

BANDO

BORSA DI STUDIO - PREMIO ''IN MEMORIA DI GIACOMO PISU'' ANNO 2021

Il Comune di Pula, in esecuzione della Deliberazione del Consiglio Comunale n. 27 del 24/08/2016 ''modifiche ed integrazioni al Regolamento- Borsa di studio premio in memoria di Giacomo Pisu- adottato con D.C.C. n°14 del 19/05/2005'' bandisce la 17^ Edizione della Borsa di Studio annuale ''In Memoria di Giacomo Pisu'' per ricordare la straordinaria figura del giovane studente, cittadino di Pula, prematuramente scomparso il 14 Ottobre 2002 non ancora ventenne. Studente modello, esempio e testimonianza di una vita che, pur nella sofferenza, è stata vissuta con esemplare serenità, permeata da uno straordinario desiderio di accrescere il suo bagaglio culturale e le sue conoscenze, in virtù di un'intelligenza non comune. Un esempio per le generazioni future.

La Borsa di studio si articola in:

3 sezioni per i giovani neo-laureati (ogni candidato potrà concorrere per una sola sezione, pena l'esclusione):

· A) Assegnazione del PRIMO PREMIO indivisibile, di € 2.500,00.
Potranno concorrere alla sezione A) i candidati in possesso di laurea di SECONDO livello (laurea specialistica) conseguita in un ateneo italiano o estero che abbiano sviluppato una tesi di impostazione a carattere scientifico, storico-artistico-culturale, economico-produttivo, ambientale- naturalistico, socio-antropologico, il cui contenuto sia rivolto alla trattazione e all'approfondimento di tematiche specifiche su Pula e il suo territorio. La tesi dovrà essere stata discussa nelle sessioni di laurea comprese nei 12 mesi precedenti alla pubblicazione annuale del bando;

Sono ammessi eventuali concorrenti in possesso di titolo equipollente alla laurea di secondo livello di cittadinanza estera.

· B) Assegnazione del PRIMO PREMIO indivisibile, di € 1.500,00.
Potranno concorrere alla sezione B) i candidati in possesso di laurea di PRIMO livello (laurea triennale) conseguita in un ateneo italiano o estero che abbiano sviluppato una tesi di impostazione a carattere scientifico, storico-artistico-culturale, economico-produttivo, ambientale-naturalistico, socio-antropologico, medico-scientifico, il cui contenuto sia rivolto alla trattazione e all'approfondimento di tematiche specifiche su Pula e il suo territorio. La tesi dovrà essere stata discussa nelle sessioni di laurea comprese nei 12 mesi precedenti alla pubblicazione annuale del bando. Sono ammessi eventuali concorrenti in possesso di titolo equipollente alla laurea di secondo livello di cittadinanza estera.

· C) Assegnazione del PRIMO PREMIO indivisibile, di € 1.000,00.
Potranno concorrere alla sezione C) i candidati, residenti a Pula da almeno 5 anni ( o figli di emigrati di cui almeno un genitore sia pulese per nascita o per familiarità) in possesso di laurea di SECONDO LIVELLO (laurea specialistica) in medicina (in primis) o, in alternativa, in materie scientifiche quali farmacia, biologia, chimica, matematica, ecc…conseguita in un Ateneo italiano o estero e che abbiano sviluppato una tesi di ricerca scientifica volta a migliorare la qualità della vita dei malati oncologici, dei malati ortopedici o in malattie pediatriche. La tesi dovrà essere stata discussa nelle sessioni di laurea comprese nei 12 mesi precedenti alla pubblicazione annuale del bando.

· In mancanza di candidati aventi i requisiti di cui sopra, sezioni A-B-C il primo premio potrà essere assegnato secondo le seguenti priorità:

• 1) ai candidati, residenti a Pula da almeno cinque anni (o figli di emigrati di cui almeno un genitore sia Pulese per nascita o per familiarità), in possesso di laurea di secondo livello in una qualsiasi delle discipline scientifiche o umanistiche, anche se non hanno prodotto tesi di laurea su tematiche specifiche su Pula, per la partecipazione ad un Master di perfezionamento post-laurea le cui tematiche o indirizzi siano correlati a Pula e il suo territorio.

• 2) ai candidati, residenti a Pula da almeno cinque anni (o figli di emigrati di cui almeno un genitore sia Pulese per nascita o per familiarità), in possesso di laurea di secondo livello in discipline medico o scientifiche, anche se non ha prodotto tesi di ricerca scientifica o su tematiche specifiche su Pula, per la partecipazione ad un Master di perfezionamento post-laurea in materie medico-scientifiche.

In questi ultimi casi (1e 2) il premio consisterà nell'assegnazione di Euro 1.000.

2 sezioni per i giovani neo-diplomati (ogni candidato potrà concorrere per una sola sezione, pena l'esclusione):

D) Assegnazione di un Premio di € 500,00.
Verrà assegnato agli studenti residenti nel Comune di Pula da almeno cinque anni che abbiano conseguito il diploma (o la maturità) di scuola media superiore con il voto di almeno 90/100, da non più di due anni dalla data di pubblicazione del presente bando ed iscritti ad un qualsiasi corso universitario. Qualora dovessero esserci più candidati, a parità di punteggio con il massimo dei voti, verrà valutata la media più alta dei voti conseguiti negli esami universitari sostenuti.

E) Assegnazione di un Premio 500,00
Verrà assegnato agli studenti con cittadinanza italiana figli di emigrati di cui almeno un genitore sia Pulese per nascita o per familiarità, che abbiano conseguito il diploma (o la maturità) con il massimo dei voti e siano iscritti e frequentino un qualsiasi corso universitario. Qualora dovessero esserci più candidati, a parità di punteggio con il massimo dei voti, verrà valutata la media più alta dei voti conseguiti negli esami universitari sostenuti.

I Candidati dovranno far pervenire la domanda di partecipazione al concorso, la documentazione richiesta e gli elaborati, entro le ore 13.00 di Giovedì 01 luglio 2021.

La domanda, in carta libera predisposta secondo lo schema allegato, dovrà essere indirizzata al Sindaco e dovrà pervenire all'ufficio protocollo dell'Ente entro la data sopra indicata, pena l'esclusione dal concorso.

Nella domanda i candidati dovranno obbligatoriamente indicare per quale sezione intendono concorrere, pena l'esclusione.

La domanda, presentata secondo il modulo allegato, dovrà essere corredata da:

• indicazione dei dati anagrafici, cittadinanza, residenza, recapiti, codice fiscale, mail.

• certificato di laurea o copia autenticata, completa di data di conseguimento e votazione riportata;

• per le sezioni in cui è previsto il diploma di scuola media superiore, alla domanda deve essere allegato un certificato o copia autenticata riportante il voto conseguito, oltre al certificato di iscrizione all'Università e i voti riportati nei singoli esami previsti nel piano di studio dell'anno accademico frequentato;.

• tre copie della tesi discussa nelle sessioni di laurea comprese nei 12 mesi precedenti alla pubblicazione annuale del bando;
• una breve descrizione illustrativa della tesi, unitamente al titolo della tesi e il nominativo del relatore;

• pubblicazioni o altri titoli che il candidato riterrà utili ai fini del concorso;

• liberatoria all'utilizzo dei dati personali ai sensi della L. 675/96, nonché dichiarazione, sotto la propria responsabilità, di consapevolezza delle conseguenze penali in caso di falsità in atti e dichiarazioni mendaci in ossequio al D.P.R. 445 del 28.12.2000.

Delle tre copie di tesi, una copia di quelle presentate dal vincitore, sarà acquisita al patrimonio del Comune di Pula.

L'Amministrazione Comunale potrà predisporne la pubblicazione integrale o di una sua parte, senza l'obbligo di corresponsione dei diritti d'autore.

I candidati che intendono partecipare alla frequenza di un Master di perfezionamento post-laurea dovranno corredare la domanda con un certificato di iscrizione.

(Le borse di studio secondo il regime fiscale verranno tassate secondo la normativa vigente in materia)

Non saranno prese in considerazione le domande non sottoscritte o quelle inoltrate oltre il termine indicato nel bando.

Con il semplice invio della documentazione richiesta per la partecipazione al Premio i partecipanti assumeranno l'impegno all'accettazione ed al rispetto integrale del Bando di Concorso.

I concorrenti risultanti vincitori dovranno espletare i seguenti obblighi, pena il decadimento dell'assegnazione del Premio:

1) partecipare personalmente alla cerimonia di premiazione, che si terrà in un'occasione ad evidenza pubblica scelta dalla Giunta Comunale.

2) esporre e relazionare, durante la Cerimonia di Premiazione, sui contenuti della tesi, gli obiettivi, i metodi e le valutazioni conclusive.

Il presente bando e il regolamento del concorso sono pubblicati nel sito www.comune.pula.ca.it

Per informazioni telefonare al n. 070/92440-278/271/273 mail - servizipersona.comune.pula@pec.it

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Bando Formato pdf 131 kb
Modulo domanda Formato pdf 70 kb
Regolamento Formato pdf 162 kb

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Settore Servizi alla Persona
Referente: Fabiola Montixi
Indirizzo: via Santa Croce n. 26, 09010 Pula (Ca)
Telefono: +3907092440278
Fax: -
Email: protocollo@pec.comune.pula.ca.it
Email certificataa: servizipersona.comune.pula@pec.it
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto